VACANZE MARE A RIOTORTO TOSCANA

vacanze-mare-riotorto-toscanaaffitto appartamenti al mare


sssasd

La Foresta della Sterpaia

Der Sterpaia Wald

Subito a ridosso delle dune e delle pinete, la Sterpaia rimane una testimonianza di come fossero le antiche foreste umide litoranee.

Un gioiello della natura sfuggito al taglio dei suoi alberi ed al dissodamento dei suoi aratri, quest'area rappresenta un'esempio degli originali boschi planiziari, e di come doveva essere il paesaggio di molte aree costiere della Maremma.

Rispetto ai boschi cedui, in cui le pinte sono generate dai polloni che spuntano alle base delle piante, tagliati periodicamente per fornire legna all'uomo, nella foresta della Sterpaia con alberi di alto fusto, le piante si sono sviluppate naturalmente dal seme, secondo la naturale conformazione.

La recente utilizzazione di quest'area a scopi turistici ha alterato l'ambiente anche con l'introduzione di piante esotiche, ma con la costituzione del parco si avvia ad un progressivo recupero.

Nella foresta è molto diffuso il frassino ossifillo ed in misura minore l'onello. In questo ambiente si trovano le quercie, con esemplari ultrasecolari, nelle specie della farnia, della roverella e più raramente del cerro. La farnia era la tipica quercia delle pianure con paludi costiere.


Fanno inoltre parte della popolazione arborea l'acero campestre, l'olmo e l'acero minore. Insieme alle specie sopraindicate nella foresta si trovano delle sclerofille sempreverdi come la fillirea, il lentisco, il viburno, e l'alaterno, con le prime due spesso anche di notevoli dimensioni. Nella'area, presenti anche il ligustro, il biancospino, il melo selvatico, il prugnolo, la berretta del prete ed altri arbusti.





Gleich hinter den Dünen und dem Pinienhain liegt der Wäld der Sterpaia: Zeugnis der einstigen Küstenfeuchtwälder. Ein Juwel der natur, dal dem Pflug der Urbanrmachung und dem Schnitt der Bäume entkam und darstellt, wie die ursprünglichen Wälder und die Landschaft vieler Küstengebiete der maremma waren.

Anders als in Jungbestünden, wo die Schösslinge aus der Basis der Bäume hervorsprießen und die Pflanzen vom Menschen zur Brennholzgewinnung geschnitten werden, sind die B8ume im Sterpaia Wald hochstämmig und in ihrer jetzigen Gestalt dem Samen erwachsen.

Die neuliche Nutzung des Gebiets für Tourismous hat durch Einführung exotischer Pflanzen für die Umgebung Veränderungen gebracht, seit der Gründung des Parks arbeitet man aber an deren Wiederlangung. Im Wäld is die Esche sehr verbreitet, man findet aber auch hundertjährige Exemplare von Eichen und einige Zerreichen. Es Zählen weiter zum Bestand: Ahorn, Ulme und immergrüne Sträucher wie Lentisk, der Gemeine Shneeball, der gemeine Liguster, Weißdorn, wilder Apfelbaum, usw.



  
Agriturismo - Appartamenti vacanze - Villaggi Turistici - Campeggi - Spiagge - Tempo libero - Le Attività - Bauernhaus - Appartements - Ferienhaus - Wohnung - Ferienwohnungen





La maremma toscana | Maremme Toscane | Suvereto San Lorenzo | San Vincenzo toscane | Golfo di Baratti Populonia | Rimigliano Nature Reserve | Campiglia Marittima | Massa Marittima | Santuario la Madonna del Frassine | Certaldo provincia di Firenze | Ristorante la Perla Baratti | Escursioni in Val di Cornia | Montemassi | Vetulonia | La nuova spiaggia del Mortelliccio | La nuova spiaggia di Carlappiano | La spiaggia di Torre Mozza | Le spiagge di Perelli 1 e 2 | Golfo di Follonica | Montioni Naturepark | Fiori della Val di Cornia | Il Lago dell'Accesa | Spiagge bianche di Rosignano | Scarlino | Prodotti tipici toscani | Ristoranti | Ristorante LUCUMONE | Vakantiehuis Gazania | ALBUM FOTOGRAFICO | Presentazione | Riotorto | Vignale | Le spiagge | Dove siamo | Tramonto sul Golfo di Follonica | Gocce di pioggia a Baratti Populonia | Foto bianco e nero di Anna Marchesi