VACANZE MARE A RIOTORTO TOSCANA

vacanze-mare-riotorto-toscanaaffitto appartamenti al mare


CERTALDO IN TOSCANA IL BOCCACCIO

Geschichte und Natur in Direkter Meersnähe

Da una principessa parigina, da una nobildonna fiorentina o a Certaldo da una bella contadina?
Non sappiamo con certezza dove nacque Giovanni Boccaccio, perché egli alimentò leggende sulla sua origine nelle sue stesse opere. Figlio illegittimo del facoltoso mercante certaldese Boccaccio da Chellino, agente della potente compagnia mercantile dei Bardi, nacque nell’estate del 1313 e trascorse l’infanzia a Firenze. Nel 1327 si trasferì a Napoli, dove il padre dirigeva la filiale della compagnia presso la corte Angioina, e venne avviato alla pratica bancaria e mercantile.

Più che dall’arte della mercatura il giovane era però attirato dalla vivacità degli stimoli culturali napoletani, sia della corte animata dalla brillante letteratura francese, che dell’Università dove conobbe il poeta Cino da Pistoia. E qui videro la luce le sue prime opere letterarie in poesia e in prosa, tutte di tema amoroso. Nel 1340 fu costretto a rientrare a Firenze a causa di un periodo di incertezze economiche.

A Firenze trovò pure una serie di incertezze politiche e di lotte intestine, ma anche il contatto con la migliore eredità del realismo borghese nella letteratura e nell’arte (Dante e Giotto). Dopo la violenta pandemia di peste del 1348 diede alla luce la sua opera principale, le cento novelle del Decameron. Seguirono anni di intenso lavoro politico durante i quali girò diverse corti europee come a ambasciatore del Comune di Firenze.

La vita del più grande narratore medioevale si chiude nel borgo della Val d’Elsa: dopo il 1360 si allontanò progressivamente dalle cariche pubbliche per ritirarsi a Certaldo. Prese gli ordini minori che grazie all’usufrutto di un modesto beneficio ecclesiastico gli garantivano una certa tranquillità economica. L’ultimo suo impegno fu la pubblica lettura e l’esposizione della Divina Commedia nella chiesa fiorentina di Santo Stefano, interrotta però al canto XVII dell’Inferno. Morì a Certaldo il 21 dicembre 1375.









  
Agriturismo - Appartamenti vacanze - Villaggi Turistici - Campeggi - Spiagge - Tempo libero - Le Attività - Bauernhaus - Appartements - Ferienhaus - Wohnung - Ferienwohnungen - Ristorante Lucumone





La maremma toscana | Maremme Toscane | Suvereto San Lorenzo | San Vincenzo toscane | Golfo di Baratti Populonia | Rimigliano Nature Reserve | Campiglia Marittima | Massa Marittima | Santuario la Madonna del Frassine | Certaldo provincia di Firenze | Ristorante la Perla Baratti | Escursioni in Val di Cornia | Montemassi | Vetulonia | La nuova spiaggia del Mortelliccio | La nuova spiaggia di Carlappiano | La spiaggia di Torre Mozza | Le spiagge di Perelli 1 e 2 | Golfo di Follonica | Montioni Naturepark | Fiori della Val di Cornia | Il Lago dell'Accesa | Spiagge bianche di Rosignano | Scarlino | Prodotti tipici toscani | Ristoranti | Ristorante LUCUMONE | Vakantiehuis Gazania | ALBUM FOTOGRAFICO | Presentazione | Riotorto | Vignale | Le spiagge | Dove siamo | Tramonto sul Golfo di Follonica | Gocce di pioggia a Baratti Populonia | Foto bianco e nero di Anna Marchesi